Come cercare di prevenire la ricrescita del nodulo tiroideo che è stato sottoposto a termo-ablazione.

In questo articolo di Sim et al.  vengono analizzati alcuni suggerimenti e alcune tecniche per cercare di prevenire la ricrescita del nodulo tiroideo che è stato sottoposto a termo-ablazione con radiofrequenza o laser.

Innanzitutto è importante evidenziare che, a prescindere dall’accuratezza del trattamento termico eco-guidato, alcuni noduli andranno incontro a ricrescita dimensionale. E’ per questo motivo che alcuni autori suggeriscono che può essere necessario più di un trattamento per l’ablazione efficace di un nodulo benigno. Per quanto riguarda la nostra esperienza, in uno studio pubblicato da me e dal Dr. Roberto Valcavi nel 2015, a distanza di 2 anni dal trattamento di termoablazione a radiofrequenza di noduli tiroidei benigni sintomatici non avevamo evidenziato nessuna recidiva significativa in termini di ricrescita nodulare. Secondo però questa revisione di Sim et al. le cose sembrano cambiare in alcuni casi dopo 2-3 anni dal trattamento ablativo, quando alcuni noduli tendono a ricrescere. Per questo motivo è importante avvisare i pazienti che in alcuni casi una sola seduta potrebbe non essere sufficiente per il trattamento efficace del nodulo tiroideo.

Nella seconda metà dell’articolo, gli autori di questo studio suggeriscono alcune tecniche per cercare di ablare con successo i noduli tiroidei, con particolare attenzione ad ablare i margini del nodulo, visto che, secondo gli autori, la ricrescita del nodulo partirebbe proprio dai margini incompletamente ablati. Queste tecniche sono:

  1. Ablare prima l’arteria che irrora il nodulo tiroideo (“artery-first ablation technique).
  2. Ablare la vena che drena il sangue dal nodulo tiroideo (“marginal venous ablation technique”).
  3. La tecnica di idrodissezione (“hydrodissection technique”) che consente di separare i margini del nodulo tiroideo dalle strutture critiche limitrofe (vasi e nervi) attraverso l’iniezione di soluzione di destrosio al 5%.

Long-Term Outcomes Following Thermal Ablation of Benign Thyroid Nodules as an Alternative to Surgery: The Importance of Controlling Regrowth. Sim JS, Baek JH. Endocrinol Metab (Seoul). 2019 Jun;34(2):117-123. doi: 10.3803/EnM.2019.34.2.117.

HEALTH-RELATED QUALITY OF LIFE AFTER PERCUTANEOUS RADIOFREQUENCY ABLATION OF COLD, SOLID, BENIGN THYROID NODULES: A 2-YEAR FOLLOW-UP STUDY IN 40 PATIENTS. Valcavi R, Tsamatropoulos P. Endocr Pract. 2015 Aug;21(8):887-96. doi: 10.4158/EP15676.OR. Epub 2015 Jun 29.

Dr. Petros Tsamatropoulos, Endocrinologo, ormoni.net, info@ormoni.net

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© Ormoni.Net 2017-2021 by Dr. Petros Tsamatropoulos, MD, P.IVA 12469241009
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close